Prodotti contro Mosche

Mosche

Oggetti 1 a 50 di 72 totali

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Oggetti 1 a 50 di 72 totali

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Le mosche

Le mosche sono degli insetti davvero fastidiosi. Esse infatti ci ronzano intorno e si poggiano sui nostri cibi durante i pasti. Ma è usuale anche ci disturbino durante i momenti di relax, posandosi sulla nostra pelle. Le mosche rappresentano un serio veicolo di malattie poiché, prima di soffermarsi sul nostro cibo, sulla nostra pelle o sul nostro animale, possono essersi poggiate ovunque. Questi insetti sono difficili da cacciare via, ma con il giusto insetticida per mosche risolverete il problema.

Tipologie di mosche volanti

Le mosche sono insetti appartenenti alla famiglia dei ditteri. Essi sono in grado di riprodursi velocemente e in maniera molto copiosa. Durante la loro vita, tipicamente di dieci giorni, riescono a deporre oltre mille uova. La nascita delle mosche comincia proprio dalle uova, che si schiudono nel giro di 24 ore divenendo larve. Restano in questo stadio per pochi giorni, il tempo di crescere e diventare pupe. Le mosche passano dallo stadio di pupe a quello di adulte nel giro di qualche settimana, a seconda dell'abbondanza di cibo necessaria alla loro crescita.

Esistono diverse tipologie di mosche. La comune mosca nera, per esempio, che fa parte della famiglia dei Muscidi. Essa non punge ma veicola molte malattie. Ma tra le mosche degne di nota non si può non parlare delle mosche verdi. Queste fanno parte della famiglia dei Calliforidi, e si distinguono per il loro colore verde-blu. Tali mosche sono ghiotte di carne decomposta. La differenza principale tra le mosche verdi e le comuni mosche nere è che le prime sono carnivore. Infatti un altro nome usato per individuare le mosche verdi è appunto mosche carnarie. Per questa tipologia di mosche dobbiamo distinguere, però, gli insetti adulti dalle larve. Le larve si nutrono di carne in decomposizione. E' infatti usuale trovarle sulle carcasse degli animali. Le mosche verdi adulte, invece, si nutrono di liquidi e di scarti, tipicamente avanzi di cucina, sia animali che vegetali.

Pericoli delle mosche nere e delle mosche verdi

Le mosche nere così come le mosche verdi trasmettono malattie oro fecali. Esse infatti, prima di poggiarsi sui nostri alimenti o sui noi stessi, usualmente sono state in contatto con feci animali infette. Di conseguenza questo tipo di mosche può trasportare germi, virus e parassiti. Tra le malattie da esse causate vi può essere la diarrea, la febbre, le epatiti virali, la toxoplasmosi, la poliomielite, la salmonellosi. Si tratta di malattie di seria entità.

Ma ancor più seria, e per fortuna più rara è un altro tipo di infezione causato da una particolare mosca, detta tze-tze. Stiamo parlando della tripanosomiasi, diffusa nell'Africa occidentale. Tale malattia causa febbre, eruzioni cutanee ed encefalite. Un'altra malattia gravissima e diffusa in Africa, nell'America centrale e nei dintorni dell'Oceano Indiano è l'oncocercosi. Si tratta di una malattia che può portare alla cecità. E' evidente, quindi, quanto sia importante procedere tempestivamente alla disinfestazione delle mosche.
Difatti l'importanza dell'uso di un buon insetticida per mosche negli ambienti domestici così come nei luoghi in cui sono presenti animali (scuderie, pollai, etc.) garantisce una buona prevenzione dalle malattie.

Disinfestazione mosche

Poiché le mosche veicolano malattie è bene prevenire la loro presenza negli ambienti domestici, non per forza mediante l'utilizzo di prodotti chimici, ma in prima istanza utilizzare qualche accorgimento pratico e seguire piccoli rimedi contro le mosche. Per fare ciò bisogna, anzitutto, eliminare i rifiuti domestici, attenzione l'igiene e coprire gli avanzi di cibo. Qualora dovessimo sbarazzarci delle mosche in casa dovremmo avvalerci di un valido insetticida per mosche. Tra i prodotti in commercio possiamo scegliere tra insetticidi per mosche o trappole per mosche, che solitamente provvedono alla cattura delle mosche tramite un attrattivo a base di feromoni. Nel nostro blog potrai trovare qualche consiglio su come allontanare le mosche dalla tua abitazione o dalla tua attività commerciale

Stiamo parlando di cipermetrina, tetrametrina, piperonilbutossido, pralletrina e fenothrin. Questi principi attivi sono un vero e proprio veleno per le mosche ed agiscono bloccando il loro sistema nervoso. Quindi, che sia liquido, in spray o in polvere, un buon insetticida per mosche deve contenere i suddetti principi attivi. Coloro i quali volessero optare per una soluzione più ecologica potrebbero acquistare, al posto del veleno per mosche, un'esca biologica come Fly Buster che attrae questi insetti e permette di catturali.

Se vogliamo catturarle in gran quantità, per esempio all'esterno di un allevamento di bestiame o di un agriturismo, ecco uno dei migliori rimedi contro le mosche in ambiente aperto.
Fly Buster è composto da elementi del tutto naturali, quali lieviti fermentati, e riesce ad attirare le mosche grazie ai feromoni. Più precisamente, attira i maschi con gli ormoni delle mosche femmine, così da impedirne la riproduzione. La sicurezza di questo prodotto è tale da renderlo di ausilio nelle industrie alimentari.

Altrettando sicura è la lampada a luce UV con piastra collante. Essa produce una luce ultravioletta con una lunghezza d'onda gradita alle mosche che quindi le attira e, una volta avvicinate, vi resteranno incollate. Questi insetticidi ecologici sono soluzioni perfette anche i quei luoghi in cui vi sono animali, come i pollai, perché permettono di sterminare le mosche senza causare alcun tipo di pericolo agli animali allevati. Le soluzioni biologiche rappresentano dei validi insetticidi per le mosche e, non contenendo alcun tipo di disinfestante o tossina, sono innocue per gli animali, per l'uomo e per l'ambiente.

Altre informazioni sulle mosche

Prodotti per la disinfestazione delle mosche. Le mosche fanno parte dell'ordine dei ditteri una categoria di insetti molto vasta, ad oggi se ne conoscono circa 70.000 specie. Quest'ordine si contraddistingue per il fatto che gli appartenenti hanno solo due ali (il nome ditteri acquista il prefisso greco “di” = due). Fanno parte dei ditteri le mosche domestiche, ma anche le zanzare, i tafani e i sirfidi.

Le mosche sono una specie di insetti con una grande rilevanza sociale. Nutrendosi di tutto, dalle materie in decomposizione ai rifiuti organici e al nettare, svolgono il ruolo di “pulitori” ambientali, eliminando i rifiuti urbani e non. Tuttavia alcune specie come la Mosca delle carote (Psila rosae) e le tipule sono molto dannose per le colture. Altre mosche come le specie Muscidae Fannidae, Sarcophagidae etc. sono pericolose perché attaccano l'uomo e gli animali. 

Sempre più allevamenti e impianti operativi nel settore delle zootecnologie si lamentano di esseri continuamente invasi dalle mosche; le infestazioni di mosche si intensificano nei mesi più caldi dell'anno. Se vuoi risolvere il problema di un'infestazione di mosche allora sicuramente sarai interessato ai prodotti relativi alla disinfestazione di mosche e mosconi.

Nel negozio Wuoppy dedicato al pest control potrai trovare tutti gli insetticida mosche divisi per prezzo, caratteristiche e marca. I disinfestanti per mosche possono agire sugli insetti allo stato adulto, sulle larve o sulle uova.

I moschicidi possono presentarsi sotto forma di esche, fumogeni, granuli, spray o prodotti liquidi da diluire o nebulizzare. Nella vetrina Wuoppy puoi trovare anche candele da esporre in luoghi chiusi e aperti con alto potere repellente. Seleziona il tuo filtro di ricerca e trova il prodotto contro le mosche che più fa per te!  

Se hai bisogno di una soluzione urgente per eliminare mosche scopri i nostri prodotti disinfestazione fai da te per mosche

Consultate il catalogo online di wuoppy e scegliete tra i prodotti disinfestazione mosche che fa per voi. 

Post your comment

Wuoppy.com